martedì, 4 agosto, 2020

Azienda Agricola Milic – Sgonico (Trieste)

Immersi in un’altra epoca nel Carso Triestino con la famiglia Milic

17 Gennaio 2020

In partenza per un weekend triestino, mi metto alla ricerca di un posto dove ci si possa fermare a cena e dove producano del vino di nicchia.
Ho scoperto così Milic, una realtà nel cuore del Carso a 12 km circa da Trieste.
All’arrivo l’accoglienza di un simpatico e giocherellone cane, il caminetto accesso, un arredamento casereccio, tutte caratteristiche che ti fanno sentire subito coccolato e ben voluto.
La fame e la sete passano subito in secondo piano quando chiedo a Lucija, la giovane padrona di casa, se ci può far visitare la cantina.
Tutto qui è bucolico, magico, aborigeno, come si definisce la giovane ragazza, vestita con gli abiti tipici dell ‘800.
La storia di questa famiglia risale alla fine del 1400, nell’anno in cui Colombo scopreMilic l’America. Insediati sulle montagne a 360 metri sul mare, i Milic iniziarono l’attività di estrazione della Petrovica, una pietra con la quale fu anche costruita una parte del canale di Suez, oltre che all’obelisco di Opicina ed il tribunale di Trieste.
Una famiglia che da sempre ha prodotto vino e allevato bestiame, ha superato un terribile incendio e dopo le guerre mondiali ha cominciato a ricostruire l’azienda nel paese natale, vicino Sgonico.

Ad oggi l’azienda conta sette ettari vitati, in un terreno molto diversificato, dalla roccia prevalentemente calcarea alla terra rossa tipica del Carso.
Interventi in vigna estremamente limitati, ma con molti alleati naturali, dalle api utili alla lotta integrata, alle tisane di fiori naturali con cui viene arricchito il terreno.
La vendemmia è considerata un rituale e ogni anno vengono accolte persone che fanno parte di ONLUS diverse, poichè i membri dell’azienda sono convinti che l’uva ed il vino necessitino dell’amore di “anime pure”.

MilicL’accesso alla cantina è posto dietro alla sala del ristorante e si possono trovare tonneau, barrique e botti più grandi dove viene conservato il prezioso liquido. Salami e affettati appesi sul soffitto e una mascotte pelosa, il gatto, che ti si avvicina facendo le fusa.
Un calice di vino accompagna la visita, scelgo il LuNe, nella sua versione in uvaggio di Malvasia e Vitoska che fa 28 giorni (un ciclo lunare) di macerazione, non viene filtrato nè chiarificato e invecchia due anni in barrique usata.

L’azienda produce tre linee di vino:
Lince“: in onore ad una pietra persa e poi ritrovata raffigurante l’animale protettore dell’abitazione, di cui fanno parte Chardonnay, Vitovska, Malvasia e l’unico rosso di casa, il Terrano.
LuNe: dal nome delle figlie Lucija e Neza di cui fanno parte Malvasia e Vitovska in purezza e l’uvaggio delle due BeZga (nome scelto da Andrej in onore della moglie Bernarda Zagrska).
Petrovica: dalla pietra che estraevano nella cava di famiglia, uno spumante cuvee di Vitovska, Chardonnay e Malvasia.

Milic

La visita della cantina si conclude nel posto in cui vengono conservate le barrique, un enorme pozzo, estremamente umido, che neanche a Venezia in pieno agosto, dove sono attentamente posizionate le piccole botti a riposare in assenza di rumore e di luce.

Milic

Una magnifica ora passata in compagna di Lucjia che poi ci fa accomodare a tavola, vicino al caminetto, accompagnati da tutta la linea dei vini da assaggiare e ottime pietanze rigorosamente prodotte in casa.

Guarda anche...

Lascia un Commento

Inserisci il tuo Commento
Inserisci il tuo nome

Ultimi post

Ca Olivassi – Noale (Venezia)

Ca Olivassi, una piccola azienda che non ti aspetteresti, a Noale nella campagna veneziana Più e più volte dal 2014! Un'azienda a 10 minuti da casa...

08.08.2020 – Calici di Stelle Martellago 2020

Seconda edizione di Calici di Stelle Martellago SABATO 08 AGOSTO 2020   La seconda edizione di Calici di Stelle Martellago, un evento di degustazione enogastronomica dei prodotti...

Fratelli Campagnari – Goito (Mantova)

Fratelli Campagnari, eccellenti produttori di bollicine Metodo Classico tra Mantova ed il Lago di Garda Più volte dal 2018! Una piccola realtà conosciuta tramite una cara...

Categorie