APPASSIONATO DI VINO - NO INFLUENCER

lunedì, 4 luglio, 2022

Vinum Euganeum, la prima edizione dell’evento di degustazione presso Villa dei Vescovi (Padova)

Due chiacchiere con Alessandro Armani a tema Vinum Euganeum, la prima edizione dell’evento presso la meravigliosa Villa dei Vescovi, bene del FAI – Fondo per l’Ambiente Italiano

23 e 24 Aprile 2022

Vinum Euganeum

Dopo la presentazione dell’evento Vinum Euganeum martedì scorso, 12 Aprile, presso lo stand della Regione Veneto al Vinitaly, dove hanno presenziato persone dello spettacolo, sportivi, politici e gran parte dello staff di Villa dei Vescovi una chiacchierata con Alessandro Armani per presentare la prima edizione di questa iniziativa.

Vinum Euganeum

Alessandro Armani dal 2021 è il Responsabile di Villa dei Vescovi, a Luvigliano di Torreglia sui Colli Euganei. Oltre alla Villa è Direttore anche del Castello di Avio, dov’è arrivato tre anni prima, nell’omonima cittadina trentina: due beni del FAIFondo per l’Ambiente Italiano, che ne preserva e mantiene l’unicità e meraviglia.

Due location situate in zone diverse, la prima tra i colli veneti, mentre la seconda tra le montagne trentine, che però sono accomunate da un contesto territoriale e sociale simile, dettato dalla storia del territorio e dal substrato agricolo che un tempo era l’attività predominante.

Vinum EuganeumUn altro punto in comune sono in vigneti, due ettari e mezzo di Moscato e Chardonnay nel brolo di Villa dei Vescovi e qualche migliaio di metri, quasi eroici, di Merlot ed Enantio al Castello di Avio.

La vision di Alessandro e la filosofia del FAI di creare eventi ambasciatori dello “Spirito del luogo” hanno incrociato a Villa dei Vescovi le idee di Strada del Vino Colli Euganei e del suo presidente Roberto Gardina. Da questa sinergia, supportata da Regione Veneto, Comune di Torreglia, Terme Abano Montegrotto ed EPTA Group è nato il concept Vinum Euganeum per promuovere un territorio unico nel suo genere come i Colli Euganei e Villa dei Vescovi.

Vinum EuganeumUna cornice storica concepita nel 1535 da Alvise Cornaro per volere del Vescovo di Padova Francesco Pisani e proprietà della Fondazione dal 2005 grazie alla donazione di Maria Teresa Olcese Valoti e Pierpaolo Olcese, moglie e figlio di Vittorio Olcese che l’acquistò negli anni ‘60 dal Vescovado di Padova

Due giorni, Sabato 23 e Domenica 24 aprile nei quali ci saranno venti aziende vitivinicole del territorio che presenteranno tre dei loro più iconici vini. Sessanta etichette, eccellenze di un’oasi in provincia di Padova che presenta un clima mediterraneo e continentale con un substrato estremamente variegato, caratterizzato da una prevalenza vulcanica, a disposizione di neofiti o amanti del mondo del vino.

Durante l’evento saranno numerosi i momenti di approfondimento, con masterclass a tema vino dai nomi emblematici come “Alla ricerca di una nuova identità, i vini rossi dei Colli Euganei”, “La rivincita dei quotidiani” o “Sognare Dolce” e la presentazione delle guide Slow Wine e Vini Buoni d’Italia. Per l’occasione la chef padovana Isabella Guariento realizzerà un menù dedicato al vino e ai cibi dei Colli Euganei che sarà possibile degustare nel bistrò adiacente alla Villa.

Vinum EuganeumCi sarà, inoltre, la possibilità di vivere a pieno il contesto della Villa con visite guidate e non che permetteranno di accedere anche al parco ed ai vigneti circostanti.

Una vetrina che permette di approfondire il Parco Nazionale dei Colli Euganei e i suoi quattro principali volti: Benessere, Sport, Cultura, Enogastronomia; con il traino della simbiosi tra gli ultimi due.

Non resta che venire a Vinum Euganeum, a Villa dei Vescovi situata a Luvigliano di Torreglia, nel cuore del Parco dei Colli Euganei dove, non ci dimentichiamo che, nel 1870, sono arrivate le prime barbatelle di Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon, Carmenere e Merlot, grazie alla vision dei Conti Corinaldi.

Vi aspetto numerosi!

 

Guarda anche...

Ultimi post

Tra le montagne bellunesi con Filippo de Martin, Roncoi (Belluno)

Filippo de Martin, Roncoi di San Gregorio, una cantina di montagna circondata dalle Dolomiti bellunesi innevate e da una quiete assoluta 26 Febbraio 2022 La storia di...

Azienda Muzic, assieme a Fabjan a San Floriano del Collio (Gorizia)

All’interno della storia della famiglia Muzic, assieme all’ultima generazione Fabjan Muzic che con il fratello Elia supporta i genitori nella conduzione dell’azienda 12 Febbraio 2022 Mattinata...

A San Floriano del Collio con Alexis Paraschos (Gorizia)

Un po’ di Grecia in Friuli, nell’azienda Paraschos, in compagnia di Alexis che assieme al fratello Jannis, supporta il padre Evangelos nella conduzione di...

Categorie